Michele Zambelli

Navigatore

Michele Zambelli, Personal Website, Sailing Campaign, Offshore

Ma io sapevo che l'Oceano era con me

Qui è buio, guido da qualche ora e l' autostrada fa viaggiare anche la mente. Circa un anno fa, a quest'ora, navigavo con un vecchio prototipo di 6,50 metri al largo di Cabo Finisterre con raffiche di vento a 35 nodi. Ancora non sapevo, ma si poteva immaginare, che dopo qualche ora gli strumenti sull intensità del vento avrebbero segnato 45 nodi.  

Ancora non sapevo, e non potevo immaginare, che dopo qualche ora avrei urtato con il timone di dritta un oggetto galleggiante. Però è successo. Bella briscola lanciato su un onda a 17 nodi di pura surfata, di quelle al tramonto che vorresti condividere con qualcuno. 

Bella briscola, la pala del timone si è crepata tra i due attacchi alla barca (femminelle) e lo specchio di poppa si è rincasato di qualche centimetro. Può sembrarvi strano, ma da quell' istante lì, dopo essermi preoccupato di non imbarcare acqua e di poter navigare in sicurezza per le rimanenti 3900 miglia, ho iniziato a dormire sereno! Sapevo che l' avrei finita e che il mio oceano era con me!